Estate 2021. Vita nuova a Montegiusto con la nuova mietitrebbia

Grandi progressi a Montegiusto con l'estate 2021. La nuova mietitrebbia ha rivelato ottime prestazioni con monococco, orzo mondo e miglio bruno. Nel video qui in basso la raccolta del grano monococco nel Fondino del Monte.

Il Fondino del Monte è una striscia fertile che digrada in direzione sud-ovest, racchiusa tra i boschi a roverella del Rio Lagaccio e la cresta di Poggio del Vento, che al momento della mietitura è un tripudio di ginestre fiorite. Dalla sommità del Fondino la vista spazia verso la cima della Rocchetta del Priore, a 1036 metri di quota, e le vette più alte del Monte Fumaiolo, che superano i 1400 metri. In fondo al campo l'atmosfera ovattata del bosco invita a lasciarsi cullare dal fresco mormorio delle acque del Lagaccio, del Fosso di Montegiusto e più in basso del Torrente Para.
Aria pulita, profumi intensi e tante buone energie concentrate nel grano monococco di Montegiusto.

Rispetto alla mietitrebbia precedente, una piccola Amisy, la combo Kubota si è dimostrata più veloce, più precisa e produttiva.
E' anche più comoda. Invece di camminare per chilometri dietro alla macchina, la Kubota offre un morbido sedile e per noi che ormai abbiamo i capelli grigi questo è un indiscutibile vantaggio!
Non potremo però mai dimenticare la nostra piccola Amisy blu e l'epopea delle nostre prime mietiture: il nostro primo decennio a Montegiusto.